Segnalazioni e notizie

dal mondo dell'Open Science e dintorni

In questa sezione sono raccolte notizie e segnalazioni di vario tipo, provenienti dal vasto mondo in movimento della scienza aperta e delle sue componenti. 

Potrà trattarsi ad esempio di iniziative, attività, progetti, novità o in generale di qualsiasi aspetto di interesse. Se volete segnalare qualcosa di attinente alle tematiche del sito, potete inviare le vostre segnalazioni attraverso questo form oppure scrivendo a info@open-science.it

06 ottobre 2022
La notizia di oggi, per la ricerca italiana, è di un certo rilievo. Coalition for Advancing Research Assessment (COARA) L'Anvur ha sottoscritto l'accordo per la riforma della valutazione ed è dunque parte della COARA - Coalition for Advancing Research Assessment. Questo rappresenta "un ulteriore elemento che testimonia la forte volontà dell’Agenzia di partecipare attivamente alle iniziative di respiro internazionale su un tema centrale della sua attività", si legge nella...
29 settembre 2022
Coalition for Advancing Research Assessment (COARA) Il 28 settembre - mentre al convegno NILDE a Messina Silvia Bottaro della Commissione Europea parlava della iniziativa per la riforma della valutazione della ricerca -  a Bruxelles, durante le giornate della ricerca e innovazione, è stata lanciata la Coalition for Advancing Research Assessment: https://coara.eu/ Our vision is that the assessment of research, researchers and research organisations recognises...
26 settembre 2022
Qualche dato preliminare per riflettere sulla capacità che hanno avuto gli editori commerciali di trasformare l'Open Access in un business redditizio, senza per altro dismettere il precedente modello ad abbonamento. A livello globale gli autori di ricerche scientifiche hanno pagato qualcosa come 1,06 miliardi di dollari in Article Processing Charges nel solo periodo 2015-2018 agli editori del cosiddetto oligopolio dell'editoria accademica, e cioè i publishers  Elsevier,  Sage,...
apc
26 settembre 2022
Un ulteriore e deciso passo verso la scienza aperta è stato annunciato negli Stati Uniti. L'ufficio per la politica scientifica della casa bianca ha inviato un memorandum alle agenzie finanziatrici a livello federale, con un oggetto esplicito: garantire accesso immediato, gratuito ed equo alla ricerca finanziata con fondi pubblici. Un accesso che comprende anche i dati, oltre alle pubblicazioni, prevede la pratica del cosiddetto green OA (l'auto-deposito del contenuto in un repository), e...
12 settembre 2022
"L'accesso immediato e libero ai risultati della ricerca e alle pubblicazioni assicura che chiunque  abbia i dati, evidenze e conoscenza per affrontare le sfide globali, ambientali e sociali". Si apre così il documento diffuso dalla Federazione Internazionale delle Associazioni e delle Istituzioni Bibliotecarie (IFLA) a dieci anni dalla propria dichiarazione sull'Open Access, che a sua volta sottoscriveva quanto dichiarato dalla Budapest Open Access initiative. Il documento include...
25 agosto 2022
Nell’ambito della definizione di un disegno architetturale di infrastruttura federata, la Task Force Data Lake (TFDL) dell’Italian Computing Data Center (ICDI) ha condiviso un survey sulle infrastrutture dati esistenti o in fase di realizzazione in Italia. La TFDL fa parte delle Task Force dell’ICDI dedicate a temi di interesse per la comunità Italiana. È stata lanciata per favorire il coordinamento delle principali infrastrutture di ricerca e infrastrutture digitali italiane con l’obiettivo...
19 agosto 2022
È stato pubblicato il testo finale dell'accordo sulla riforma del sistema di valutazione della ricerca che stabilisce una direzione condivisa per il cambiamento delle pratiche di valutazione della ricerca, dei ricercatori e delle organizzazioni che svolgono attività di ricerca, con l'obiettivo generale di massimizzare la qualità e l'impatto della ricerca.  Avviato nel gennaio 2022 come esercizio di co-creazione, il processo di elaborazione di un accordo per la riforma della valutazione...
01 agosto 2022
La biblioteca centrale e il Comitato di coordinamento delle Biblioteche del CNR hanno concluso il contratto Read & Publish 2022-2024 con l’editore IEEE. Il nuovo contratto, sottoscritto tramite CRUI-CARE per conto delle università e degli enti di ricerca nazionali, oltre all’accesso ai contenuti delle riviste IEEE, a partire dal 1 agosto 2022 prevede la possibilità, per i corresponding author CNR, di pubblicare in accesso aperto i loro articoli sulle riviste sia Hybrid che Gold. Lo...
30 giugno 2022
Il Piano nazionale per la scienza aperta (Pnsa), recentemente pubblicato dal Ministero dell'università e della ricerca (Mur), è un passo in avanti fondamentale per realizzare politiche e pratiche Open Science nella comunità scientifica italiana. Questo piano integra e arricchisce quanto predisposto dal Piano Nazionale delle infrastrutture di ricerca (Pnir) ed entrambi costituiscono parte integrante del Programma nazionale per la ricerca 2021-2027 (Pnr), che con...
05 maggio 2022
È disponibile la seconda edizione di “S-Légami!” Open Access - Manuale d’uso per ricercatori.  Il documento intende essere un manuale d’uso in cui sono raccolte le risposte alle più frequenti domande e preoccupazioni dei ricercatori in materia di Open Science.  Si tratta di un aggiornamento del manuale pubblicato nel 2019, a cui sono state aggiunte le informazioni su Horizon Europe. Il documento è stato realizzato dai soci dell’Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea...
— 10 Elementi per Pagina
Mostrati 31 - 40 su 41 risultati.